Formia / Nuovi successi per gli atleti della Poligolfo

Formia / Nuovi successi per gli atleti della Poligolfo

FORMIA – L’ultimo è stato un fine settimana intenso per i portacolori della Poligolfo di Formia nelle diverse manifestazioni cui hanno preso parte. Nella categoria Amatori i riflettori erano puntati sulla 24° edizione della Maratona di Roma dove la pattuglia pontina era davvero agguerrita. Marciano Erasmo (triatleta) è stato il primo a tagliare il traguardo, precedendo Emanuele Alemanno Emanuele alla sua prima esperienza sui 42 chilometri e 195 metri e, nell’ordine, i vari Michelangelo Gargano, Marcello Rao, Giovanni Di Tucci, Pasquale Simeone Pasquale (31 maratona all’attivo), Pasquale Del Prete, (il piu giovane del gruppo con i sui 78 anni) e Felice Festa Felice alla sua 33° maratona in carriera. Contemporaneamente si disputava a Napoli, nel Parco di Capodimonte, la manifestazione podistica sulla distanza dei chilometri denominata “La Primavera al Bosco” e a rappresentare degnamente la Poligolfo è stato Fernando Rocco.

Ma le soddisfazioni più grandi sono arrivate dal dinamicissimo settore giovanile della società formiana. Con il campionato regionale riservato alla categoria “Ragazzi” è stata definitivamente archiviata la stagione invernale in sala. Bene i ragazzi seguiti da Lucio Altezza e Marco Giusarma, che presso l’impianto romano di Casal del marmo hanno difeso i colori della società pontina. Partiamo dalle medaglie, argento per Angelo Angelico nel getto del peso con la misura di7,89 metri, sempre nel peso secondo posto per Valeria Ragazza che ha scagliato l’attrezzo a 5,28 metri. Le corse, invece, hanno visto protagonista Niccolò Cannavale sui 60 metri hs: buono il 5° posto finale con il personale di 10”22, per lui bene anche la gara di lungo che chiude con la misura di 4,26 metri.

Gli ostacoli hanno visto recitare un ruolo da protagonista anche Francesca Polise, quinta on l’ottimo crono di 10”23, bene anche nei 60metri piani, sesta, con 8”78. Nella velocità buon terzo posto in batteria per Sara Bargellini. Per la classe 2006 si è piazzata sempre sugli ostacoli Giada Gelso con 11”08. Sui 60 metri piani, riservati alla classe 2005, buon 4° posto in batteria per Tommaso Liberace. Nei salti, bene Raffaella Arzano quarta con 4,11 metri e anche Giorgia Muto che è atterrata a 3,65 metri. La prova del salto in lungo maschile ha visto Stefano Zuber. Tommaso Schiattarella e Tommaso Liberace e Gianni Parente arrivare tutti appaiati a pochi centimetri, mentre nel salto in alto Natalia Todaro e Marika Petrella si sono piazzate rispettivamente al 4° e 5° posto.

E’ terminata con la misura di 10,58 metri la gara di salto triplo di Claudia Tessitore, nell’incontro interregionale per regioni che si é disputato presso l’impianto indoor di Ancona. La cadetta al primo anno di categoria, alla sua prima rappresentativa importante, si è classificata quarta. Nonostante un piccolo infortunio subito ai campionati regionali di Formia, Claudia ha saputo comunque ben figurare durante la manifestazione. Saranno, infine, Vittorio Viola e Alberto Di Fazio a rappresentare la Poligolfo ai campionati italiani categoria allievi, che si disputeranno a Rieti il 17 giugno. I ragazzi, seguiti rispettivamente da Barbara Panno e Giorgio Gazzetta, hanno centrato il minimo per la rassegna tricolore nel lancio del disco Alberto, e nel salto in lungo Vittorio.

Saverio Forte

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+