Scontro tra due auto sulla Superstrada Cassino-Formia: morti tre giovani

Scontro tra due auto sulla Superstrada Cassino-Formia: morti tre giovani

CASTELNUOVO PARANO – Pesantissimo il bilancio del grave incidente stradale avvenuto questa notte lungo la strada regionale 630 Formia-Cassino, nel territorio di Castelnuovo Parano, in provincia di Frosinone. Sono morte tre persone, di 21, 30 e 41 anni – una quarta è rimasta ferita – a causa di un violentissimo e pauroso scontro tra una Bmw X3 e una Golf a bordo delle quale si trovavano le tre vittime, tutte originarie di San Giorgio a Liri mentre con Bmwx3 stava tornando a casa una coppia dopo aver trascorso il sabato sera a Formia.

L’impatto è stato talmente violento che la Golf si è letteralmente spezzata in due. La superstrada Formia-Cassino è rimasta chiusa al traffico per molte ore per consentire ai Carabinieri della Compagnia di Pontecorvo di effettuare i rilievi di legge. Sul luogo della tragedia hanno operato anche i sanitari del 118 e due squadre dei Vigili del Fuoco.

Ancora sconosciute le cause dell’incidente e la superstrada che collega Latina a Frosinone è rimasta chiusa per alcune ore. Nello scontro, avvenuto tra una Golf e una Bmw intorno all’una, sono morti Gianluca Domenicone, 21 anni, Franco Nardone 44 e Antonio D’Alterio 30. I feriti sono stati trasferiti all’Umberto I di Roma. Le tre vittime, secondo quanto si è appreso, avevano trascorso una serata insieme ad altri amici e stavano tornando a casa.

Saverio Forte

Questo slideshow richiede JavaScript.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+