Gaeta / Incidente sulla Flacca: domani i funerali di Daniele Viola. Aperto fascicolo per omicidio colposo

Gaeta / Incidente sulla Flacca: domani i funerali di Daniele Viola. Aperto fascicolo per omicidio colposo

GAETA – L’intera comunità di Gaeta sabato pomeriggio, alle 15.30, si fermerà per rendere l’ultimo omaggio a Daniele Viola, il giovane volontario di 24 anni del gruppo di protezione civile “La Fenice” vittima di un gravissimo incidente stradale verificatosi nel tardo pomeriggio di mercoledì sulla strada statale Flacca, in località Conca, nei pressi dell’ex cantiere navale Italcraft. I funerali del giovane (curati dall’agenzia “La Celeste Di Irio”) che avrebbe voluto intraprendere l’attività di ufficiale marittimo si svolgeranno presso la chiesa di San Paolo in piazza Trieste, una struttura che, in considerazione della numerosa partecipazione popolare prevista, è stata scelta proprio per la sua ampiezza, all’interno e all’esterno, al posto di quella più piccola di San Carlo, nel quartiere de La Piaja, in cui Daniele avrebbe voluto, quanto prima, sposarsi.

Daniele Viola

A restituire ai familiari il cadavere straziato del giovane bagnino di salvataggio e sempre generoso volontario impegnato nello spegnimento degli incendi estivi è stato il nulla osta concesso nella tarda mattinata di venerdì dal magistrato titolare delle indagini, il sostituto procuratore Beatrice Siravo, dopo la ricognizione cadaverica effettuata in precedenza, presso l’obitorio del cimitero di Castagneto a Formia, da un medico legale dell’Asl di Latina.

Intanto proseguono le difficili indagini coordinate dalla Polizia stradale di Formia con l’ipotesi di reato di omicidio colposo contro ignoti. Daniele era uscito di casa dal Parco Belvedere” – come si ricorderà – per passeggiare con il suo cane sul marciapiede – lato monte – della trafficata e pericolosa arteria quando veniva travolto da un tir che, proveniente da un’azienda agricola di Sabaudia con un carico di carote e diretto verso un’azienda di trasformazione del napoletano, prima entrava in collisione con una Ford Fiesta e, invadendo la corsia opposta, travolgeva un fuoristrada, un Daihatsu Terios, che si ribaltava.

Il mezzo pesante terminava nella scarpata sottostante l’antica chiesa campestre di Conca e nella sua corsa senza controllo travolgeva, senza alcun scampo, Daniele Viola che passeggiava tranquillamente con il suo cagnolino “nel momento sbagliato nel posto sbagliato”.

Anche il sindaco di Gaeta, Cosmo Mitrano, ha voluto sottolineare le qualità di Daniele Viola che “come volontario della locale protezione civile era impegnato in questi mesi a svolgere un prezioso servizio d’ordine durante gli spettacoli e gli eventi di ‘Favole di Luce’. Per questo motivo, volendogli porgere come collettività un ultimo saluto, ho sentito in queste ore il papà e si è deciso su sua espressa volontà di ricordare Daniele con un minuto di silenzio prima dell’inizio dello spettacolo della fontana di San Francesco che si svolgerà sabato alle 18.30. Annullati, invece, in segno di lutto cittadino, i fuochi d’artificio.

Saverio Forte

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+