Scauri / Furto in Via Tore, proprietario dà in escandescenze e si ferisce colpendo un vetro

Scauri / Furto in Via Tore, proprietario dà in escandescenze e si ferisce colpendo un vetro

MINTURNO – L’escalation dei furti nei centri del sud pontino sta assumendo proporzioni sempre più preoccupanti e solo per una mera e fortunosa coincidenza un episodio consumato nella notte tra sabato e domenica a Scauri non ha conosciuto un epilogo tragico. Un pregiudicato di 31 anni di Minturno è stato protagonista di una reazione rabbiosa quando, facendo ritorno a casa con la moglie in Via Tore a Scauri, aveva trovato la propria abitazione sottosopra. Nei minuti precedenti avevano operato alcuni ladri che avevano lasciato la loro “firma” portando via pochissimi spiccioli e alcuni oggetti di valore e, tra questi, due televisori al plasma da 55 pollici tanto cari al proprietario di casa.

La sua, alla visita dei ladri, è stata una reazione scomposta al punto da infrangere con un pugno una vetrata, mandandola in frantumi. La moglie dava l’allarme al commissariato di polizia di Formia che, alla notizia di un possibile tentativo di suicidio dell’uomo, chiedeva l’intervento di un’ambulanza del 118. Si tratta di un’informazione infondata in quanto il 31enne continuava a dare in escandescenze nell’ospedale Dono Svizzero di Formia, dove era stato nel frattempo trasferito: si procurava ulteriori tagli e ferite agli arti superiori distruggendo una vetrina mentre i sanitari, a fatica, tentavano di prestargli le prime cure. Sulla vicenda sono in corso i dovuti accertamenti da parte del commissariato di Formia.

Saverio Forte

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+