Formia / Cinquant’anni di Scout, appuntamento sabato a Maranola

Formia / Cinquant’anni di Scout, appuntamento sabato a Maranola

FORMIA – Cinquant’anni di scoutismo a Maranola e d’intorni. Cinquant’anni di attività educativa al fianco dei ragazzi dagli 8 ai 21 anni. Cinquant’anni di impegno nella fede, per la famiglia, la democrazia, la solidarietà e la crescita civile del territorio. Sabato 11 novembre 2017 alle ore 16,00, presso la sede del Parco degli Aurunci a Maranola, si apre il Convegno promosso dal più antico gruppo scout del basso Lazio. All’appuntamento interverranno l’Arcivescovo di Gaeta Mons. Luigi Vari, il Sindaco di Formia, Sandro Bartolomeo, la Dirigente Scolastica dott.ssa Annunziata Marciano, i rappresentanti degli altri gruppi del territorio, il Presidente dell’Associazione Maranola Nostra, il rappresentante del Parco dei Monti Aurunci e il Presidente dell’Azione Cattolica della Parrocchia di San Luca con il Parroco don Gennaro Petruccelli. Tra i presenti anche il responsabile regionale dell’Agesci Francesco Scoppola.
Sarà un momento non solo celebrativo come è giusto che sia ma anche un momento per gettare uno sguardo più attento sul presente e sull’essere scout in un contesto sociale sempre più frammentato e sempre meno omogeneo. Lo scoutismo di sa è una vera palestra educativa, un’opportunità capace di formare uomini e donne in grado di pensare e agire, liberi di farlo con responsabilità e senso del dovere e con un atteggiamento di autonomia, di rispetto, di lealtà e di coraggio. Tutti valori che, questo nostro tempo, sembra abbia smarrito o nascosto sotto le pieghe di un potere che ha imparato a nascondersi salvo poi a mostrare il suo lato più brutto e arrogante.
Lo scout, educato alla fede, cercherà di esprimere nella vita quotidiana uno stile di vita onesto e leale, libero e coraggioso per dare consistenza ai valori della solidarietà, del rispetto dell’altro chiunque sia, della democrazia come spazio di dialogo comune. Il Gruppo del Maranola 1, insieme agli altri che operano nel territorio del basso Lazio, ha avuto ed ha il merito di essersi speso perché tutto questo bagaglio di idee potesse essere trasmesso alle nuove generazioni di ieri, di oggi e di domani. Insieme ai gruppi scout del territorio ha rappresentato un punto qualificato di vicinanza al mondo dei giovani, una vera agenzia educativa capace, grazie ai capi (adulti formati) di far crescere molte generazioni di giovani, molti dei quali, oggi, sono persone significative in ogni settore della vita sociale, politica, professionale e religiosa.
L’appuntamento per quanti vogliono conoscere di più il mondo scout è, quindi, per sabato pomeriggio a Maranola. Sarà davvero un’occasione importante per prendere contatto con una realtà di cui, forse, si è solo sentito parlare ma che, soprattutto, i genitori, dovrebbe conoscere meglio.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+