Minturno / Investimento mortale sui binari, treni bloccati

Minturno / Investimento mortale sui binari, treni bloccati

MINTURNO – Treni bloccati sulla tratta Roma-Napoli a causa di un investimento mortale avvenuto alla stazione di Scauri. E’ accaduto alle 16,35 di oggi. Vittima un ingegnere originario di Portici, di 53 anni, che – secondo le prime informazioni – si sarebbe gettato sotto il treno Intercity 556 che da Reggio Calabria stava viaggiando verso Roma. Si tratterebbe di suicidio. L’uomo, che si trovava sull’area pedonale, avrebbe atteso l’arrivo del treno per poi lanciarsi sui binari. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polfer e del Commissariato di Polizia di Formia, che si stanno occupando dei rilievi.

L’episodio ha comportato forti ritardi sulla Roma-Napoli. Ad esempio il treno che sarebbe dovuto partire alle 16.38 da Minturno, diretto a Roma Termini, è stato soppresso. Altri convogli sono fermi nelle stazioni precedenti in attesa che sia riaperta la linea. Fermo il treno che doveva transitare a Minturno alle 17.20 e l’intercity che parte da Formia alla stessa ora. Al momento il traffico è sospeso nel tratto tra Formia e Minturno e sostituito da Rfi con bus navetta. Alcuni treni da Napoli in direzione Roma vengono deviati via Cassino.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+