Minturno / Visioni Corte Film Festival vola a Basilea per la Settimana della Lingua Italiana

Minturno / Visioni Corte Film Festival vola a Basilea per la Settimana della Lingua Italiana

MINTURNO – Non si fermano le attività di Visioni Corte International Short Film Festival per la promozione del cinema italiano indipendente. La manifestazione culturale di Minturno (LT), infatti, sbarca a Basilea (Svizzera) in occasione della XVII edizione della Settimana della Lingua Italiana nel mondo, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Saranno ospiti del Consolato d’Italia il direttore artistico Gisella Calabrese e il presidente dell’Associazione Culturale “Il Sogno di Ulisse”, Giuseppe Mallozzi, che presenteranno nella serata del 19 ottobre sei cortometraggi italiani selezionati alla VI edizione della kermesse: “A casa mia” di Mario Piredda, vincitore della categoria CortoFiction Italia; “Buffet” di Santa De Santis e Alessandro D’Ambrosio; “Gionatan con la G” di Gianluca Santoni, vincitore premio miglior attore protagonista; “Mostri” di Adriano Giotti, menzione speciale; “Ratzinger vuole tornare” di Valerio Vestoso; “Uomo in mare” di Emanuele Palamara.

Console Michele Camerota

“Sono particolarmente lieto – dichiara il Console dott. Michele Camerota – di promuovere e ospitare una serata speciale, il 19 ottobre (ore 19-22), con la proiezione di alcuni significativi cortometraggi tratti da Visioni Corte Film Festival, alla presenza degli ideatori Gisella Calabrese e Giuseppe Mallozzi, che ringrazio per aver accolto con entusiasmo l’invito. L’idea nasce dalla nostalgia di futuro condivisa dalla mia generazione e conferma che, oltre ai grandi e storici maestri del cinema italiano rinomati nel mondo, esiste un vivace e dinamico panorama contemporaneo da valorizzare ed esportare. Il Consolato prosegue così nell’ambizioso percorso di apertura al pubblico proponendo questo ‘Aperovisivo in libertà’ con lo scopo di coniugare l’arte del cortometraggio con il piacere dello scambio di esperienze”.

Gisella Calabrese e Giuseppe Mallozzi

“Siamo onorati di questo invito da parte del Console Michele Camerota – dichiara il direttore artistico Gisella Calabrese – che ha mostrato grande apprezzamento verso la nostra manifestazione e che in questo modo propone una programmazione alternativa e moderna per la Settimana della Lingua Italiana nel mondo, al passo con i tempi che cambiano, dando ulteriore visibilità a giovani registi italiani emergenti. Personalmente sono doppiamente felice perché torno in un paese, la Svizzera, dove ho avuto il piacere di vivere per qualche anno della mia adolescenza e che mi è rimasta particolarmente nel cuore”.

Visioni Corte Film Festival, giunto alla VI edizione, realizzata nel mese di settembre nel suggestivo scenario del Castello Baronale di Minturno (LT), ha ricevuto significativi riconoscimenti e premi dalla critica del settore. Insieme a numerosi patrocini, tra cui quello del Ministero dei Beni Culturali, del Parlamento europeo e del sostegno della Regione Lazio, ha anche ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+