Sperlonga / “El Sombrero”, tutti i venerdì si balla con Massimiliano Troiani

Sperlonga / “El Sombrero”, tutti i venerdì si balla con Massimiliano Troiani

SPERLONGA – Uno dei dj-producer protagonista della club culture italiana e grande ricercatore di sonorità eleganti ed esclusive che propone nei suoi set in giro per lo stivale sarà il guest dell’estate della Riviera d’Ulisse.
Parliamo di Massimiliano Troiani, trenta anni di esperienza alle spalle, che, a partire dal prossimo 4 agosto e per tutti i venerdì del mese, sarà ospite della discoteca “El Sombrero” di Sperlonga con la sua inseparabile valigia piena di musica rigorosamente in vinile, ingredienti raffinati che miscela sapientemente per proporre ricette sonore sempre nuove ad ogni suo party.
Si chiama “Soul Cookin”, dal titolo dell’omonimo programma di Troiani in onda su Radio m2o, la festa del venerdì notte dello storico dancefloor incastonato lungo la via Flacca nella suggestiva insenatura denominata Grotta delle Bambole.

Il set di Massimiliano Troiani si preannuncia come un qualcosa di assolutamente suggestivo ed emozionale da un punto di vista dei sensi. Qualcosa di unico e prezioso da vivere fino all’ultima vibrazione.
Attingendo dall’anima della musica, come in una continua scoperta, il dj romano appassionato di funk, latin jazz ed afrobeat proporrà dalla consolle de “El Sombrero” suoni latin samba, chill-house, nu-jazz e bossa nova. Il tutto condito dalle immancabili percussioni che, come sottolinea lo stesso dj di m2o,” rappresentano il ritmo primordiale, il battito del cuore”.
Artista dalle mille sfaccettature, prima di approdare alla dance station diretta da Fabrizio Tamburrini, Massimiliano Troiani ha iniziato il suo percorso radiofonico, come spesso accade in questi casi, quasi per gioco, ad RTL 102,5 grazie all’amicizia con lo speaker Antonio Gerardi per poi passare a Radio Capital e successivamente a Radio Deejay, altra creatura del gruppo editoriale L’Espresso.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+