Ventotene / La sottosegretaria Maria Elena Boschi ed il ministro Franceschini inaugurano l’eliporto

Ventotene / La sottosegretaria Maria Elena Boschi ed il ministro Franceschini inaugurano l’eliporto

VENTOTENE – “Oggi abbiamo firmato il Contratto Istituzionale di Sviluppo per il recupero e la rifunzionalizzazione dell’ex carcere dell’Isola di Santo Stefano a Ventotene: 70 milioni di euro per riaprire le porte di un luogo simbolo della resistenza antifascista e degli ideali europei dove Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi idearono il Manifesto di Ventotene”. Lo scrive su fb la sottosegretaria alla presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi. “Un progetto dei #MilleGiorni nato per restituire questo luogo, simbolo dell’unità europea – aggiunge Boschi – ai giovani di tutta Europa che qui potranno fare formazione e condividere le proprie idee. Una promessa che oggi diventa realtà grazie al lavoro del Governo, della Regione Lazio e del Comune di Ventotene. Insieme rafforziamo le nostre radici per andare #avanti”.

E proprio domani mattina la sottosegretaria alla presidenza del Consiglio sarà a Ventotene per partecipare all’inaugurazione dell’elisuperfice realizzata nella zona attigua al dismesso carcere borbonico di Santo Stefano dal genio dell’Aeronautica militare di stanza presso l’aeroporto di Ciampino. All’evento, che prenderà il via alle 11.15, vi parteciperà anche il ministro per i beni e le attività culturali Diario Franceschini.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+