Scauri / Atto intimidatorio all’agenzia funebre Rizzi: sfondata la vetrina

Scauri / Atto intimidatorio all’agenzia funebre Rizzi: sfondata la vetrina

MINTURNO – Un atto intimidatorio o forse un regolamento di conti. Su questo stanno indagando i carabinieri della stazione di Scauri in merito all’episodio accaduto ai danni dell’agenzia funebre Rizzi, sita in Via Antonio Sebastiani. Ignoti hanno sfondato il vetro della porta d’ingresso dell’esercizio commerciale. Non sarebbe stato asportato alcun oggetto all’interno, si trovavano ancora al loro posto notebook, stampante, tablet e altro materiale. L’agenzia non aveva installato un impianto di videsorveglianza. Gli uomini dell’Arma stanno acquisendo le registrazioni delle telecamere di altri negozi vicini al fine di riuscire ad identificare gli autori di un gesto così grave. Lo scorso anno un’altra agenzia funebre, quella di Francesco Cifonelli, fu presa di mira da malviventi che hanno esploso colpi di pistola contro la vetrina.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+