Crisi idrica e Reti d’impresa, Confcommercio incontra Zingaretti

Crisi idrica e Reti d’impresa, Confcommercio incontra Zingaretti

ROMA – Incontro proficuo questa mattina tra il Presidente di Confcommercio Lazio Sud, Giovanni Acampora, e il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, in occasione della conferenza in Camera di Commercio a Frosinone sulle Reti d’Impresa. Due le questioni sul tavolo: la richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza idrica per i territori del sud pontino forte colpiti ed i progetti che hanno partecipato al bando “Reti d’Impresa”.

Riguardo il primo punto, il Governatore del Lazio ha mostrato grande vicinanza alla popolazione e imprese colpite dalla grave crisi idrica. Il Presidente Acampora ha illustrato nel dettaglio i gravi disagi e le incertezze soprattutto in previsione dell’avvio della stagione turistica, calcolando l’aumento esponenziale delle presenze nel comprensorio.

Riguardo il secondo punto, come già annunciato il 13 giugno, all’indomani della pubblicazione delle graduatorie, il Presidente Zingaretti ha ribadito nuovamente in sede di conferenza stampa di aver reperito risorse necessarie per gli ulteriori 34 progetti ammessi al finanziamento. Pertanto, verranno finanziati anche i progetti ammessi con un punteggio superiore ai 40 punti.

E sono, tra quelli direttamente curati dall’organizzazione Confcommercio Lazio Sud in collaborazione con i rispettivi comuni:

San Giovanni Incarico “Valle della guardia”

Terracina “Le vie di Giove”

Sabaudia “Onda Blu”

Formia “Le due torri”

Itri “Itri c’è ”

Norma “Noi, idee, sviluppo”

Aprilia “Tra le vie di Aprilia in Latium”

Oltre gli altri quattro già finanziati che ricordiamo essere:

Gaeta “MAM-Memorie, Arte, Mare”

Minturno “Minturno da scoprire”

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+