Minturno / Successo per l’incontro “Internet: uso consapevole tra rischi e opportunità”

Minturno / Successo per l’incontro “Internet: uso consapevole tra rischi e opportunità”

MINTURNO – Successo e partecipazione per l’incontro/dibattito “Internet: uso consapevole tra rischi e opportunità” che si è svolto a Scauri Sabato 10 Giugno 2017 presso la Sala Labter dell’Ente Parco Regionale Riviera di Ulisse. L’evento organizzato dall’associazione Antiviolenza Voci Nel Silenzio è stato tenuto dal Sostituto Commissario della Polizia Postale di Roma Marco Valerio Cervellini, responsabile nazionale e promotore di tutte le Campagne di informazione e sensibilizzazione sulla legalità e navigazione sicura dei minori.

Dopo l’introduzione da parte della Presidente dell’associazione Maria Teresa Conte, che ha illustrato i servizi offerti dall’associazione a tutte le vittime di violenze e la particolare attenzione che riserva alla prevenzione e all’organizzazione di eventi di informazione e sensibilizzazione. “Perché – ha spiegato – quando parliamo di violenza parliamo di un fenomeno che spesso arriva a conseguenze drammatiche, e anche quando viene fermata prima lascia comunque conseguenze psicologiche gravi, e ciò soprattutto quando coinvolge minori richiede che si lavori per riuscire a prevenire piuttosto che intervenire dopo quando i danni ci sono già stati e spesse volte (troppe) sono irrimediabili”.

Dopo l’introduzione, il Commissario Cervellini ha parlato per due ore, spaziando da un argomento all’altro dalle truffe allo stalking, dal copyright al sexting, dai social network alle sex extorsion, dalle funzioni della polizia postale alle campagne di sensibilizzazione e informazione”una Vita da Social” e “Cuori Connessi” messe in campo dalla Polizia di Stato.

Con particolare attenzione al cyberbullismo e pedopornografia reati purtroppo in preoccupante escalation che coinvolgono minori, portando non solo la sua esperienza di poliziotto ma anche quella di padre raccontando numerosi aneddoti di vita personale. Ciò ha contribuito a creare un clima di grande partecipazione e coinvolgimento delle persone presenti che hanno posto numerose domande in particolare riguardo al Blue Whale in merito, a cui il Commissario ha fornito chiarimenti importanti.

L’intervento è stato integrato dalla proiezione di due video con la testimonianza di due adolescenti ex vittime di bullismo. Presenti numerosi insegnanti referenti scolastici per il cyberbullismo.

L’associazione ringrazia il Commissario Cervellini per l’ottima riuscita dell’evento, tutti gli intervenuti, l’ente Parco Regionale Riviera di Ulisse per la concessione dell’uso gratuito della Sala e i consiglieri comunali Ines Conte e Gennaro Orlandi per la presenza.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+