Formia / Biblioteca “La Casa dei Libri”, visita al comprensorio di Minturnae nell’ambito del progetto “Appia Regina Librarum”

Formia / Biblioteca “La Casa dei Libri”, visita al comprensorio di Minturnae nell’ambito del progetto “Appia Regina Librarum”

FORMIA – Come scrivevano gli abitanti dell’antica Roma? E come si formava la “testuggine” dell’esercito romano? Di questo e molto altro si è parlato oggi con l’associazione “Lestrigonia” nel corso dell’appuntamento conclusivo di “Avventure in biblioteca”, uno dei tre filoni di cui si compone “Appia Regina Librarum”, il progetto provinciale che vede protagonista “La Casa dei libri” insieme alle biblioteche di Cisterna e Sezze Scalo. Una bella comitiva di 65 bambini accompagnati da insegnanti ha fatto visita al comprensorio archeologico di Minturnae concludendo il percorso di approfondimento effettuato nelle tre biblioteche ed incentrato sugli usi e costumi dell’antica Roma. All’evento ha preso parte anche l’Assessore alla Cultura Mimma Nuzzo in rappresentanza del Comune di Minturno. Una splendida mattinata a coronamento dell’interessantissimo viaggio, ideale e fisico, che ha condotto per mano i bambini attraverso i sentieri della storia. Fino a Minturnae, ultimo tratto dell’Appia antica compreso nel territorio del Lazio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+