Scauri / Impianto mitilicoltura, Di Girolamo e Signore: “Ennesima truffa elettorale”

Scauri / Impianto mitilicoltura, Di Girolamo e Signore: “Ennesima truffa elettorale”

MINTURNO – Definiscono “l’ennesima truffa elettorale” la questione dell’impianto di mitilicoltura a Scauri i consiglieri comunali del gruppo “Idee e Legalità”, Maria Di Girolamo e Massimo Signore. “A poco serviranno – dichiarano – gli inutili tentativi posti in essere dalla nostra Amministrazione per scongiurare l’installazione dei mitili nello specchio acqueo antistante la parte più prestigiosa del nostro territorio. Bisogna cambiare marcia e soprattutto rotta. Dopo i trasporti, le terrazze ed il problema dell’immigrazione l’ennesima beffa in danno dei cittadini minturnesi riguarderà molto probabilmente l’impianto di mitilicoltura.Sarebbe bello vedere oggi Zingaretti nelle nostre piazze o ancor di più ospite di un nostro consiglio comunale, ed ascoltare con la stessa enfasi di qualche mese quelle stese parole”.

“Inutili – proseguono i due esponenti dell’opposizione – i tentativi ritardati del nostro Sindaco, quasi a voler dividere preventivamente con altri le responsabilità politiche del suo personale futuro insuccesso politico, dapprima cercando di coinvolgere l’associazionismo, poi i propri referenti politici, ed adesso persino la Provincia di Latina, cercando soccorso dovunque praticamente, tranne che facendo ricorso alla sua tanto amata filiera.

Il Presidente della Regione aveva garantito e promesso che l’impianto non si sarebbe fatto Giugno 2016; il Consiglio Comunale di Minturno, all’unanimità, ha deliberato nel Luglio del 2016, ma del resto, ad onor del vero, già lo aveva fatto la precedente Amministrazione, contro l’installazione dell’impianto. Ed allora?Perché mai l’Amministrazione si sveglia soltanto dopo nove mesi di assordante silenzio? Niente ha fatto ed è stato fatto dal Luglio 2016 all’Aprile 2017!

Priva di pregio ed inutile, la auto sospensione degli Amministratori locali dal PD, a differenza di altri amministratori sempre del PD che evidentemente hanno maggior senso di dignità e responsabilità e sono abituati a non cambiar casacca facilmente ed alla prima difficoltà ed insuccesso. Le battaglie si vincono in modo diverso: si lavora responsabilmente e costantemente, come hanno fatto i nostri riferimenti politici regionali, Pino Simeone, e faranno anche quelli provinciali, e non estemporaneamente come in realtà sembra muoversi la nostra Amministrazione.

Aspettiamo i pareri autorevoli dei professori universitari e degli esperti, come ha garantito il Sindaco nella commissione capigruppo, visto che il nostro Dirigente non sarebbe all’altezza, né tantomeno il nostro Assessore all’ambiente, nella speranza che nel frattempo non si compia lo scempio. Bisogna invitare i vertici politici regionali a venire a Minturno adesso, in un consiglio straordinario o convocare un consiglio a Roma nelle stanze della Regione, ed allora sì caro Sindaco vedrai qualche risultato”.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+