Aquino / Approvato il Progetto di modifica del calendario di Raccolta Differenziata

Aquino / Approvato il Progetto di modifica del calendario di Raccolta Differenziata

AQUINO – Il Consiglio Comunale di Aquino, all’unanimità, nei giorni scorsi, su proposta del Sindaco Libero Mazzaroppi, che come noto ricopre anche la carica di Presidente dell’Unione Cinquecittà, ha approvato un importante e fondamentale progetto che prevede la riorganizzazione del servizio di raccolta differenziata Porta a Porta, attivata dall’amministrazione guidata dallo stesso Sindaco nell’anno del suo insediamento. La modifica, che diventerà operativa non appena recepita anche dai Consigli degli altri Comuni aderenti all’Unione, stabilisce la necessità di modificare il calendario della raccolta rifiuti passando da un giorno dedicato allo smaltimento del multimateriale (plastica e metalli) a due, prevedendo, invece, la riduzione da due giorni ad uno di quelli relativi al rifiuto secco non riciclabile (indifferenziata).

In buona sostanza, un giorno in più per la plastica e i metalli e uno in meno per l’indifferenziata. Nell’atto deliberativo e nell’esposizione illustrativa il Sindaco Mazzaroppi, rivendicandone i meriti amministrativi, ha ben evidenziato i benefici che si otterranno sia dal punto di vista delle percentuali che del risparmio economico a vantaggio delle comunità e dei cittadini. Il progetto è successivo ad uno studio elaborato dagli Uffici dell’Unione, grazie all’impegno dei funzionari, e da una sperimentazione attuata in un altro Comune dalla quale è emersa una situazione positiva degna di attenzione e meritevole di essere replicata e attuata in tutto il sistema territoriale.

Molto soddisfatto il Sindaco di Aquino Libero Mazzaroppi che ha dichiarato: “Abbiamo ottemperato a questo adempimento, che prevede un rinnovato calendario di raccolta, che a breve illustreremo a tutti i cittadini con una dettagliata campagna informativa, con la piena consapevolezza di aver adottato un provvedimento efficace nell’ottica della realizzazione di un risparmio e di un ulteriore miglioramento del dato di differenziata, senza dimenticare che lo scorso anno abbiamo ottenuto il riconoscimento di Legambiente nel programma Comuni Ricicloni”.

“La stima delle cifre predisposta dall’Unione – ha continuato – è molto prudente per cui lavoriamo con la piena consapevolezza di poter raggiungere, entro breve tempo, un risultato particolarmente significativo e lusinghiero.
Questo progetto non è un fatto di poco conto poiché ci consentirà, non appena operativo, ed in tempi rapidi, di dare maggiore impulso, efficacia ed operatività alla nostra azione amministrativa, alla struttura ed ai servizi comunali dedicati all’ambiente nella loro interezza. Siamo certi che la Città e i cittadini ne trarranno i giusti benefici”.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+