Dal 21 al 25 aprile treni sospesi sulla Formia Gaeta – Latina

Dal 21 al 25 aprile treni sospesi sulla Formia Gaeta – Latina

Chi si metterà in viaggio in treno per il ponte del 25 aprile deve fare i conti con la sospensione della circolazione nella tratta tra Formia e Latina. I Cantieri saranno al lavoro dalle 23:00 di venerdì 21 alle 5:15 di martedì 25 aprile, sulla linea Roma – Formia – Napoli, per il varo di tre nuovi ponti ferroviari sui i fiumi San Magno, San Bonifacio e Cavatella, tra Latina e Sezze Romano e tra Monte San Biagio e Formia.
Gli interventi, effettuati a ciclo continuo giorno e notte, consisteranno nella rimozione delle vecchie parti strutturali dei ponti esistenti e nella realizzazione dei nuovi.
L’investimento economico da parte di Rete Ferroviaria Italiana è di circa 5 milioni di euro.

Secondo quanto comunicato da Trenitalia ci saranno modifiche sostanziali alla circolazione.

Durante gli interventi sarà necessario sospendere la circolazione ferroviaria nelle tratte interessate:
– i treni regionali saranno sostituiti con autobus fra Latina e Formia-Gaeta /Minturno-Scauri
– i treni della lunga percorrenza, invece, saranno deviati via Cassino.
Tutti i sistemi informatici e i canali di vendita di Trenitalia sono aggiornati con la nuova offerta oraria.
Il comune di Formia comunica che dalle ore 23 di venerdì 21 aprile alle ore 5.15 di martedì 25 aprile non si potrà parcheggiare sul piazzale della Stazione. A prevederlo è l’ordinanza n. 144 firmata dal comando della Polizia Locale di Formia che istituisce il divieto di sosta con obbligo di rimozione coatta in Piazza IV Novembre su tutta l’area parcheggio lato mare.
Il provvedimento viene incontro ad una specifica richiesta della società Rete Ferroviaria Italiana spa. Per garantire i lavori di potenziamento infrastrutturale della linea Roma-Formia, RFI procederà infatti all’interruzione del servizio ferroviario nella tratta Latina-Formia dalle ore 23 del 21 aprile alle 5.15 di martedì 25 aprile 2017. Contestualmente, la società del gruppo “Ferrovie dello Stato Italiane” istituirà servizi sostitutivi a mezzo pullman.

Al fine di agevolare l’accesso e sosta e le manovre dei mezzi, è stato quindi chiesto al Comune di adottare opportuni provvedimenti tesi ad impedire la sosta dei veicoli privati nel piazzale antistante la stazione. Il divieto di sosta sul lato mare di Piazza IV Novembre varrà per tutti i mezzi privati eccetto gli autobus sostitutivi del servizio ferroviario.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+