Sperlonga / Operazione Tiberio, la giunta nomina una nuova funzionaria

Sperlonga / Operazione Tiberio, la giunta nomina una nuova funzionaria

SPERLONGA – A seguito dell’operazione Tiberio e delle misure cautelari che hanno colpito tecnici, imprenditori e politici, tra cui l’ex presidente della provincia ed attuale sindaco di Sperlonga Armando Cusani, arrivano i primi provvedimenti per ripristinare il funzionamento della macchina comunale. “Sarà l’architetto Tiziana Di Fazio, funzionario tecnico del Comune di Monte San Biagio – recita una nota del comune – il nuovo responsabile dei settori Demanio, Urbanistica, Lavori Pubblici e Tecnologico ambientale del Comune di Sperlonga.
Lo ha deciso la giunta comunale di Sperlonga presieduta dal Vice Sindaco Francesco Faiola, che ha deliberato, con il consenso dell’interessata e del Comune di Monte San Biagio, la convenzione tra le due amministrazioni. Lo scopo è quello di sopperire alla grave carenza di personale in organico che si è verificata con l’automatica sospensione dal lavoro dell’architetto Isidoro Masi responsabile dell’area IV, e del geometra Massimo Pacini, responsabile del settore Tecnologico ambientale.
Una soluzione che comporta sotto il profilo economico un risparmio di spesa annuale per il personale e garantisce l’assoluzione delle funzioni fondamentali dei settori strategici del Comune. La convenzione ha una durata di tre mesi ed è tacitamente prorogabile”.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+