Formia / Teatro e musica per celebrare il dialetto. Domenica 15 l’evento promosso dalla Pro Loco alle Officine Culturali

Formia / Teatro e musica per celebrare il dialetto. Domenica 15 l’evento promosso dalla Pro Loco alle Officine Culturali

FORMIA – Dibattiti, musica, teatro e degustazione di prodotti locali. Domenica 15 gennaio alle ore 11 presso la sala Falcone e Borsellino del Comune (Officine Culturali) va in scena l’iniziativa promossa dalla Pro Loco di Formia in occasione della Giornata Nazionale del Dialetto e delle Lingue Locali indetta dall’Unpli. Associazioni e attori del territorio scendono in campo per valorizzare il dialetto come elemento di identità e tradizione. L’evento, giunto alla sua quarta edizione, gode del patrocinio del Comune di Formia.

La manifestazione si aprirà alle ore 11 con un ricordo del prof. Tullio De Mauro, padre della linguistica italiana, scomparso nei giorni scorsi. A seguire l’associazione culturale “Mola” leggerà “Gliu’ Testament”, scritto del prof. Giovannino Bove. Dopo un breve intermezzo musicale, l’associazione “Teatrarte” porterà in scena “A pettecola”, monologo dell’attore e regista formiano Enzo Scipione.

Organetto e canti introdurranno poi lo spettacolo dell’associazione “Il Setaccio” che rappresenterà una riduzione teatrale de “La Catapecchia”, scritta e diretta dal prof. Antonio Forte. La manifestazione si chiuderà con il suono degli zampognari e con un “aperitivo dialettale” a base di olio e prodotti enogastronomici locali.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+