Gaeta / I giovani democratici chiedono al segretario di rendere note le alleanze del pd in vista delle elezioni.

Gaeta / I giovani democratici chiedono al segretario di rendere note le alleanze del pd in vista delle elezioni.

GAETA – I giovani democratici chiedono al segretario del partito di rendere note le alleanze in vista della scadenza delle amministrative del 2017. “A pochi mesi dalle elezioni – si legge in una nota – noi Giovani Democratici riteniamo che lo scenario politico Gaetano presenti una chiara frammentazione data da un numero irragionevole di candidature, frutto di personalismi, accomunati, in teoria, dalla volontà di essere un’alternativa politica all’attuale amministrazione”.

La nostra proposta è molto chiara da tempo, abbiamo deciso di sostenere la candidatura di Emiliano Scinicariello, insieme ad altre forza di centro-sinistra, partitiche e non partitiche.

È triste constatare come altri candidati che si pongono più o meno dalla stessa parte dello schieramento, stiano facendo il loro percorso, non curandosi dell’unità della quale più volte loro stessi hanno percepito l’esigenza.

Condividiamo a tale proposito alcune considerazioni del segretario cittadino del Partito Socialista, il dott.Francesco Como, di alcuni giorni fa.

Chiediamo, dunque, al segretario cittadino del Partito Democratico di Gaeta, il nostro segretario, di dichiarare apertamente le proprie intenzioni: se confrontarsi con noi e con tutti gli iscritti e dirigenti del PD gaetano o proseguire con posizioni ambigue, nascondendo e non discutendo del fatto che la consigliera Rosato da tempo regge, con il suo voto, la maggioranza dell’attuale amministrazione.

È necessario ed opportuno che si faccia chiarezza e che il PD metta a tacere le voci di una possibile alleanza con l’attuale sindaco Mitrano.
Dopodiché ci auguriamo che, nel caso in cui non si trovasse una posizione comune all’interno del direttivo del PD gaetano, il segretario provinciale, Salvatore La Penna, intervenga e sostenga, come più volte ci ha proposto, la via più ragionevole attraverso lo strumento democratico delle primarie.

L’invito è altresì esteso anche alle altre forze politiche che vogliano essere in modo concreto l’alternativa a Mitrano”.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+