FORMIA / Assegnato alla Cri il rifugio per senza fissa dimora. Crescono i volontari.

FORMIA / Assegnato alla Cri il rifugio per senza fissa dimora. Crescono i volontari.

FORMIA – Il comitato Sud Pontino di Cri ha partecipato nei giorni scorsi alla selezione pubblica per la gestione del rifugio notturno per senza fissa dimora. Il bando, nato da un’iniziativa del distretto socio sanitario e del comune di Formia, si è concluso con la valutazione positiva dei requisiti e delle professionalità contenuti dall’offerta presentata da Cri e conseguentemente con l’assegnazione del servizio da parte della dirigente Stefania della Notte. “Siamo lieti – spiega il presidente Emilio Donaggio – di poter mettere a disposizione ancora una volta le nostre esperienze pregresse, in spirito di umiltà e di fratellanza. Appena ho comunicato loro l’esito, i volontari si sono messi immediatamente a disposizione per allestire i cinque prefabbricati messi a disposizione dal comune di Formia. Sono già collocati, come del resto lo era stato anche il villaggio negli anni passati, presso il Molo Vespucci di Formia. Il rifugio sarà inaugurato molto probabilmente nel pomeriggio del 3 gennaio alla presenza dell’amministrazione comunale di Formia e di tutti coloro che, come negli anni scorsi, vorranno accordarci il loro sostegno ideale”.

I nuovi volontari proclamano i 7 principi di Cri
I nuovi volontari proclamano i 7 principi di Cri

Sono tante le iniziative portate a termine in queste ultime settimane dalle quattro sedi del comitato. A Gaeta, nella sede della Caritas sono state distribuite le “strenne natalizie”, in collaborazione le “reti solidali” volute dal comune di Gaeta. Anche quest’anno si è fatta sentire la generosità di commissariato di polizia di stato, corpo della guardia di finanza, tenenza dei carabinieri e comando dei vigili urbani, ed associazione ricreativa dipendenti del ministero della difesa. Per Cri hanno collaborato le volontarie Tiziana Andreozzi, Maria Grazia Finzi e Rita Viola. Analoga iniziativa è stata portata avanti dalla delegazione di Formia, mentre a Minturno e Castelforte sono stati preparati e sono in distribuzione pacchi viveri. Grazie alla disponibilità delle volontarie Graziella Simeone (Gaeta) e Lina Testa (Formia) si è potuta realizzare anche la distribuzione di capi di abbigliamento, particolarmente utile date le temperature rigide di questi giorni. Altra iniziativa importante sono i corsi per la “defibrillazione precoce”: l’ultimo si è tenuto presso la struttura parrocchiale “Don Bosco” di Formia dove sono concentrate diverse attività sportive.

img-20161228-wa0002Nel 2016 la famiglia di Cri si è allargata ulteriormente. “Il direttivo ed il direttore del corso Domenico Rizzello – comunica Donaggio – hanno nei giorni scorsi dato il benvenuto ai 43 nuovi soci di Croce Rossa che, al termine di un impegnativo corso di preparazione hanno superato l’esame finale comprensivo di alcune prove pratiche. Cri si rinnova con l’ingresso, soprattutto di giovani. Per loro sono in programma ulteriori corsi di specializzazione secondo i compiti che andranno ad affrontare. Il primo riguarderà proprio l’approccio alla tematica dei senza fissa dimora”.
Il 2017 serba in calendario una manifestazione coinvolgente. “Befana a tre ruote”, con la partecipazione dell’Asd Penitro, vedrà sfilare lungo via Vitruvio decine di “drift trike”, mezzo di locomozione sportiva a tre ruote. Sarà accompagnato da una pesca di beneficenza in piazza Vittoria. (Animeranno la giornata con la loro presenza: pasticceria Amedeo, Animazione Elfi di Enzo Scipione, Laboratorio veloce di dolcezza a cura della ludoteca Spiringuacchio. Si ringrazia per la collaborazione Pino D’Amato). Alle 12, direttamente dal palazzo municipale, si calerà la befana, con distribuzione gratuita di caramelle a tutti i bambini. Il ricavato sarà utilizzato per una spesa solidale. Il coordinamento dell’iniziativa è affidato alla volontaria Catia Valeriano.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+