Formia / Scomparsi in tre a bordo di un peschereccio

Formia / Scomparsi in tre a bordo di un peschereccio

FORMIA – E’ scomparso un peschereccio in navigazione nelle acque del golfo di Gaeta. Era partito da Molo Azzurra, a Formia, dove era ormeggiato da alcuni mesi. L’imbarcazione, immatricolata presso la capitaneria di porto di Salerno aveva a bordo un equipaggio composto da tre marinai. Il comandante Giulio Oliviero, 44 anni, di Ercolano, era salpato insieme a due collaboratori di origini tunisine. Le ricerche sono state effettuate per tutta la notte dalla capitaneria di porto di Gaeta mentre, con le prime luci dell’alba, si si è unita la guardia costiera di Napoli che attualmente ha preso il comando delle operazioni. Sul posto anche un elicottero della guardia costiera che avrebbe individuato alcune tracce del peschereccio “Rosinella” proprio nella zona indicata dalla capitaneria di porto di Gaeta, poco più avanti del fiume Garigliano. Il comandante ha la sua famiglia a Salerno. La moglie lo ha sentito telefonicamente per l’ultima volta martedì, poi il silenzio.

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+