Formia / Rinasce Forza Italia. Il gruppo consiliare: “Siamo all’opposizione”

Formia / Rinasce Forza Italia. Il gruppo consiliare: “Siamo all’opposizione”

FORMIA – Il gruppo consiliare di Forza Italia di Formia, formato dai consiglieri comunali Carla Ciano, Salvatore Forte, Erasmo Picano, Gianluca Taddeo ha rilasciato una nota stampa in merito alla situazione amministrativa.

“Il gruppo consiliare eletto nelle amministrative del 2013 nella lista PDL, riunitosi per analizzare l’attuale situazione politico-amministrativa della città di Formia – si legge nella nota – esprime unitariamente le seguenti considerazioni. Preliminarmente, i consiglieri comunali dichiarano di costituirsi formalmente in gruppo consiliare di Forza Italia. Quanto alla situazione locale, affermano di essere fortemente preoccupati a causa dello stato di grave paralisi in cui versa l’attività politico-amministrativa comunale, con conseguenti negative ripercussioni sulla già precaria condizione socio-economica cittadina.

La crisi interna alla maggioranza, le continue e reiterate dimissioni, le fughe in avanti di taluni, hanno contrassegnato questa prima parte della legislatura con risultati disastrosi che sono visibili a tutta la cittadinanza: Formia è ferma. Anzi, purtroppo regredisce. Il sindaco è a capo di un’amministrazione sempre più traballante, rendendosi al contempo complice e vittima di giochi interni che ne minano continuamente la stabilità e la serenità, che mai come in questo periodo sarebbero invece necessarie per dare ordine ed indirizzo all’attività politico-amministrativa.

Proprio in considerazione di tale stato di cose, il gruppo consiliare di Forza Italia ritiene che sia giunto il momento di smetterla con i fingimenti ed i giochi a nascondino. Occorrono prese di posizione serie e dichiarazioni ufficiali. Qualora vi fossero in maggioranza consiglieri che non condividono più la gestione e le linee amministrative intraprese dalla giunta, nonché dalla stessa maggioranza consiliare di cui fanno parte, dichiarassero espressamente e lapidariamente davanti alla città la volontà, ove realmente esistente, di passare all’opposizione, senza se e senza ma.

Tutto deve essere fatto alla luce del sole, senza compromessi e con intenti chiari. Solo in tal modo si possono porre le basi per un futuro progetto politico serio ed alternativo. Sempre che se ne ravvisi la necessità, si sottolinea che il PDL, oggi Forza Italia, è all’opposizione: lo è a livello nazionale, regionale, provinciale e comunale.

Le chiacchiere da marciapiede, alimentate ad arte da chi vuole tornare a tutti i costi protagonista della vita politica formiana, vanno definitivamente chiarite per il rispetto che si deve ai cittadini ed agli elettori, che in migliaia hanno riposto in noi la propria fiducia. Appare a tutti evidente, infatti, come la continua attività di delegittimazione portata avanti nei confronti del gruppo di Forza Italia da alcuni personaggi politici locali ha come unico scopo quello di riappropriarsi della scena politica cittadina, autoproclamandosi unica ed autentica opposizione.

Purtroppo, è matematicamente chiaro a tutti che pur unendo l’intera opposizione, UDC, IDEADOMANI e FORZA ITALIA, il numero di 11 consiglieri comunali non è sufficiente a sfiduciare questa amministrazione, seppur inconcludente e dannosa. Basta con appuntamenti inutili e strumentali. Forza Italia è aperta a dialogare con tutti coloro che, auspicando una seria alternativa all’attuale amministrazione, vorranno proporre idee e progetti concreti necessari per il rilancio della vita socio-economico- produttiva della città di Formia.

A tal proposito – conclude la nota – dopo la costituzione del gruppo, Forza Italia preannuncia la ricomposizione degli organi statutari del partito da affiancare ai consiglieri comunali al fine di supportare gli stessi nell’espletamento del proprio mandato”.

 

Usa Facebook per lasciare un commento

commenti

Segui Temporeale Quotidiano su Facebook, Twitter e Google+ per essere sempre aggiornato
Google+